Trattamenti antitarlo, restauro e disinfestazioni in Puglia, Basilicata, Calabria, Abruzzo

SAURUS - Trattamento antitarlo a casa tua !

Finalmente con la nuova tecnologia offerta dal nuovo macchinario SAURUS, siamo in grado di utilizare le microonde anche a casa tua per debbellare tarli e larve di tarli. 

Il metodo delle microonde si basa sulla capacità delle microonde di trasferire energia in maniera molto efficiente ai materiali con i quali interagiscono, riscaldandoli in maniera diversa in funzione delle loro caratteristiche dielettriche. Per questo motivo si parla anche di riscaldamento differenziale o selettivo. In tal modo, esponendo alle microonde il legno e i tarli che vi si annidano, la temperatura di questi ultimi può essere aumentata fino provocarne la morte (temperatura letale), mentre nel legno si mantiene entro livelli tali da non causare danni. Questo comportamento deriva dal modo in cui le microonde interagiscono con materiali caratterizzati da diverso contenuto d’acqua e, semplificando molto il problema, si può dire che, quanto più questo è elevato, tanto maggiore sarà il riscaldamento che si riuscirà a ottenere.

Con le microonde, inoltre, si ottiene maggiore uniformità di riscaldamento rispetto ai metodi tradizionali e un miglior controllo della temperatura. Il trasferimento di energia, infatti, riguarda pressoché tutto il volume del materiale trattato che viene riscaldato dall’interno e in tempi molto più brevi rispetto ai normali processi di conduzione termica, nei quali il calore si diffonde dalla superficie verso l’interno di un corpo. Il riscaldamento a microonde, dunque, può essere immediatamente fermato o riavviato, semplicemente interrompendo o ripristinando l’alimentazione del generatore, perché non è necessario aspettare i tempi della diffusione termica. Ciò permette un controllo fine della temperatura. Ovviamente i princìpi fin qui esposti non si applicano solo al caso del legno e dei tarli, ma anche a tutte quelle situazioni in cui oggetti di interesse storico-artistico (composti prevalentemente da materiali organici) sono infestati da organismi o microrganismi di varia natura come funghi, acari, muffe e alghe.

Le microonde rappresentano una valida alternativa antitarlo ai metodi tradizionali: molto più “pulita” e sicura da un punto di vista ambientale, molto più veloce (in genere un trattamento richiede pochi minuti) e anche più economica perché non necessita di materiale di consumo.

Sono state condotte prove sperimentali di letalità con il sistema SAURUS?

La Facoltà di Agraria dell’Università di Bari ha affiancato i ricercatori della MBL in tutte le fasi di ricerca industriale, effettuando delle specifiche prove di letalità su campioni tipici di legno trattati con SAURUS. La MBL possiede tutta la documentazione scientifica di riferimento.

Quali sono le principali classi di insetti che si possono debellare?

Tutti gli insetti che infestano il legno, in tutti gli stadi vitali (uovo-larva-adulto). I parametri di trattamento variano in funzione della grandezza fisica degli insetti e della loro resistenza termica.

Il sistema può essere usato anche per bonificare da muffe?

Il sistema a microonde può essere utilizzato per asciugare l’umidità, consentendo di debellare muffe e funghi, in breve tempo.

Come funziona il sistema Saurus?

Il sistema Saurus è una tecnologia avanzata antitarlo. Esso stermina gli infestanti del legno all’interno della massa legnosa che li ospita. Questo effetto viene ottenuto attraverso l’irraggiamento di onde elettromagnetiche che determinano un riscaldamento della massa legnosa e di conseguenza dell’infestante (tarlo) determinandone la morte per ipertermia. Il calore generato dal “bombardamento” elettromagnetico risulta letale nel giro di pochissimo tempo. Il trattamento viene effettuato a step e per l’intera estensione della zona da disinfestare.

Quali manufatti in legno possono essere trattati?

Tutte le strutture in legno inamovibili in generale: travi, infissi, parquet, pareti e nella versione SAURUS BOX anche mobili ed oggetti di antiquariato in genere.

Il trattamento a microonde è possibile anche in presenza di cavi elettrici e impiantistica in generale?

Il trattamento di disinfestazione a microonde è possibile anche in presenza di cavi elettrici, componenti elettrici ed elettronici, apparecchiature di illuminazione, condizionamento, radio, televisive ecc.

È possibile effettuare il trattamento a microonde in presenza di elementi metallici come chiodi, borchie, ecc..?

Sì. Il contenuto ferroso nei manufatti lignei determinato da chiodi, borchie, graffe, serrature, inserti, ecc. non va ad interferire in modo sostanziale con l’irraggiamento a microonde del manufatto; pertanto anche in presenza di tali elementi metallici il manufatto può comunque essere trattato senza compromettere le caratteristiche del bene.

Come si attesta l’efficacia antitarlo del trattamento?

Il sistema Saurus è dotato di sensori per il monitoraggio della temperatura che attestano la temperatura raggiunta nelle zone trattate. A corredo del macchinario viene inoltre fornita una termocamera all’infrarosso per la mappatura termica del processo, che consente di attestare il raggiungimento delle temperature e pertanto la garanzia di efficacia del processo. Una serie di Istituti di Ricerca Italiani ed Internazionali (principalmente USA e Australia) hanno prodotto incontrovertibili risultati sulle temperature letali degli infestanti delle strutture lignee in qualunque stadio vitale. La letalità degli insetti è raggiunta quando si raggiungono tali temperature e l’estrema celerità del riscaldamento indotto dalle microonde
aggiunge garanzie all’efficacia del metodo.

C’è pericolo di portare il legno a temperature critiche o tali da provocare danni?

Nessun danno può essere provocato se si tratta di legno grezzo o comunque non decorato in superficie con pitture, stucchi, laminature, ecc. I sensori di temperatura ed i sistemi di sicurezza di cui la macchina è dotata impediscono che l’irraggiamento provochi innalzamenti di temperatura tali da determinare fenomeni di combustione. A temperatura raggiunta (normalmente in superficie non superiore ai 60-65°C ), la macchina si spegne in automatico, impedendo pericolosi fenomeni di incremento incontrollato di temperatura.
In caso di superfici decorate, intarsiate, o complesse, l’intervento necessita di particolari precauzioni e comunque della supervisione di tecnici altamente specializzati.

Quanto dura il trattamento con Saurus?

I tempi di trattamento variano in funzione di alcuni importanti parametri come:
• tipologia del legno
• umidità e temperatura dell’ambiente e del legno da trattare
• spessore del legno
• criticità dell’infestazione
• potenza elettromagnetica irradiata
• accessori utilizzati per il trattamento
In linea di massima si può dire che l’efficienza che si raggiunge con il sistema Saurus è molto alta, grazie alle potenze elettromagnetiche erogabili, alle particolari caratteristiche degli apparati di irradiazione e ad una serie di dispositivi di cui il macchinario è dotato che ne velocizzano le procedure di utilizzo. Contattare l’ufficio tecnico per informazioni dettagliate sulla produttività.

L’efficacia del trattamento viene garantita nel tempo?

Una volta interrotta l’erogazione della energia elettromagnetica non v’è alcuna persistenza di agenti fisici o chimici che mantengono il legno al sicuro da nuovi attacchi. Dopo il raggiungimento della totale disinfestazione con il trattamento a microonde, i professionisti della disinfestazione provvederanno a rilasciare opportuni consigli per la tutela del manufatto. Questi dipenderanno da una serie di condizioni al contorno diverse da sito a sito.

Il trattamento con il sistema Saurus è sicuro per la salute dell’operatore?

Il sistema Saurus è dotato di sofisticatissimi sensori di sicurezza che lo rendono perfettamente sicuro nel suo utilizzo. Il manuale d’uso e manutenzione che correda la macchina fornisce una serie di procedure che consentono l’operatività in condizioni di assoluta sicurezza. L’operatore, preventivamente formato dai tecnici MBL – BLEU LINE, è tutelato da sistemi di sicurezza altamente efficienti e rispondenti alle più severe normative europee per l’esposizione umana ai campi elettromagnetici.
A maggior garanzia di sicurezza per il personale, il macchinario è dotato di un “occhio elettronico” di tipo piroelettrico in grado di rivelare, nel corso del trattamento, la presenza di personale all’interno dell’area di sicurezza in qualsiasi direzione; tale ulteriore sistema di sicurezza è stato progettato per bloccare istantaneamente la irradiazione delle microonde nei casi di possibile pericolo.

Il sistema SAURUS è certificato?

Il sistema è dotato di tutte le certificazioni necessarie per l’operatività in un regime di completa sicurezza:
• per l’operatore;
• per le altre apparecchiature elettroniche;
• per l’ambiente.

Quanti tecnici sono necessari per l’operatività del sistema Saurus?

Solo un operatore, ma opportunamente formato per l’utilizzo corretto del macchinario. Grazie alla sua maneggevolezza un solo operatore si renderà necessario per la sua operatività. Lo scarico/carico della macchina sull’automezzo, nonché la sua collocazione sul luogo di lavoro, potrà richiedere il supporto di un secondo operatore.

Come trasporto il sistema Saurus sul luogo di intervento?

Nella versione Saurus base (unica testa radiante) è sufficiente un furgone tipo “Fiat SCUDO” per trasportare sia il macchinario sia tutti gli accessori. Nella versione Saurus PLUS, il vano dovrà essere più ampio essendo il gruppo elettrogeno di maggiore ingombro.

Con il sistema SAURUS si possono trattare anche mobili e piccoli manufatti di legno?

Il SAURUS nella versione BOX è corredato da una camera schermata che consente di trattare anche mobili ed oggetti di piccole dimensioni. Gli apparati di generazione vengono staccati dal dispositivo mobile e montati a bordo della camera con operazioni semplici e veloci.

Ci sono contro-indicazioni nel trattamento a microonde?

No, nessuna, se impiegate in maniera corretta e da professionisti.

Quali sono le principali criticità del trattamento a microonde?

• Il metodo non garantisce la persistenza dell’azione disinfestante dopo il trattamento.
• Corteccia
• In alcune zone non tecnicamente raggiungibili con l’attrezzatura a corredo della macchina, potrà essere necessario intervenire con metodologie diverse e complementari.

Quali sono i principali vantaggi del trattamento a microonde?

• nessuna rimozione di oggetti;
• nessun particolare lavoro di preparazione del sito;
• nessuna licenza o permesso speciale;
• velocità del trattamento;
• alta produttività;
• costi di gestione e di manodopera ridotti;
• nessuna utilizzazione di gas o agenti chimici nell’ambiente di lavoro;
• nessuna persistenza di energia elettromagnetica dopo il trattamento;
• elevatissima efficacia del trattamento (paragonabile solo alle fumigazioni con gas tossici);
• possibilità da parte degli occupanti dei locali di rientrare immediatamente nel sito non appena il trattamento di disinfestazione è terminato.

Autore / Fonte: STAFF

A differenza dei metodi classici di disinfestazione, MISYA sfrutta la rapidità dell'effetto della termalizzazione delle microonde per portare i parassiti del legno, della carta e della stoffa oltre la loro temperatura letale assicurando l'eliminazione di ogni loro stadio vitale (uova, larve, insetti).

L'energia elettromagnetica interagisce in modo selettivo con gli organismi infestanti e questo assicura la mortalità dell'infestante qualunque sia il suo stadio vitale;


Operiamo su tutto il territorio nazionale ma in particolare in Puglia (Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto), Basilicata, Calabria e Abruzzo

  Michelangelo Randolfi - tel/fax. 0808986099 - cell. 3383800207 - s.p. 231 km 32.200 - 70033 Corato (Bari - Italia) - P.IVA 05911200722